Categorie
ACCUMULO ENERGETICO

Fotovoltaico: autoconsumo immediato o differito?

L’energia che l’impianto produce, se c’è utilizzo di elettricità in casa, viene inviata direttamente alle utenze della famiglia che quindi fa il cosiddetto “autoconsumo”.

Se invece non c’è utilizzo di energia in casa, l’elettricità viene immessa nella rete elettrica grazie al meccanismo noto come “Scambio sul Posto”, che appunto consente la “vendita” dell’energia elettrica non utilizzata in tempo reale.

Grazie allo scambio sul posto, questa energia genera dei vantaggi economici con un rimborso che, comunque, non va oltre il 50 – 70 % del costo dell’energia in bolletta.

Un sistema di accumulo sull’impianto prevede invece che l’energia non venga immessa nella rete elettrica, ma venga conservata in una potente batteria, che la renderà disponibile poi quando l’impianto non sarà in produzione, quindi di sera.

L’energia venduta alla rete elettrica sarà perciò pochissima, solo quella che avanzerà una volta riempite totalmente le batterie.

Allora l’autoconsumo risulta la soluzione più conveniente perché permette di azzerare il prelievo di energia dalla rete elettrica. Dal momento che i consumi in casa avvengono anche (e soprattutto, in alcuni casi) durante le ore notturne, quando l’impianto fotovoltaico non produce, l’autoconsumo è la soluzione giusta per avere un vero risparmio.

Infatti, con i pannelli fotovoltaici puoi consumare istantaneamente solo una parte dell’energia totale prodotta: con l’autoconsumo immediato arrivi a consumare una buona percentuale anche grazie all’utilizzo di elettrodomestici, apparecchi tecnologici ecc. ma per sfruttare al meglio la tua energia e utilizzarla anche nelle ore buie, adesso puoi scegliere un sistema di accumulo.

Il settore del Fotovoltaico cresce sempre di più e noi di Fotovoltaico Semplice siamo i leader non solo sul mercato, ma anche per l’innovazione che portiamo costantemente nel settore.

Proprio da noi arriva l’ultima novità: il fotovoltaico funziona anche durante le ore serali.

Oggi è possibile unire il Kit Fotovoltaico Semplice con l’eccellente batteria QCore, per accumulare l’energia prodotta e renderla disponibile a tutte le ore del giorno e della notte!

Così da arrivare a consumare praticamente il 100% dell’energia generata dall’impianto Fotovoltaico Semplice: non utilizzerai energia solamente quando viene prodotta, ma la immagazzinerai nelle batterie per usarla quando vuoi. Si parla in quest’ultimo caso di autoconsumo differito.

L’autoconsumo differito quindi è la soluzione per tagliare definitivamente la spesa luce anche nelle ore serali?

Da quando installi un impianto Fotovoltaico, i consumi nella tua bolletta elettrica subiscono un netto ribasso nella fascia F1 ma per tagliare anche i consumi in F2 e F3 abbiamo trovato la soluzione migliore sul panorama attuale: il Sistema di Accumulo QCore.

Indicativamente, e anche tenendo conto di una certa variabilità stagionale, considera che i consumi della fascia F1 sono diurni, mentre le fasce F2 e F3 includono sia consumi diurni che consumi serali e notturni, è in queste fasce che ci viene in aiuto l’energia accumulata nella batteria durante le ore di sole.

La batteria deve essere dimensionata secondo i consumi serali e notturni.

Per scoprire tutte le soluzioni migliori in materia di accumulo energetico, puoi chiamare subito il nostro Numero Verde 800 587362.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *